La rosa nera

La rosa nera

Dopo una delusione d'amore, che la porta ad una grande depressione, Triscia decide di cambiare città. Quello che l'aspetta la cambierà radicalmente. Si trova a vivere un sogno e a costruire la sua nuova esistenza. Una vita che le regala tanto, ma la rende sola, lontana dagli affetti e privata dell'amore. Sentimenti che un tempo l'animavano ora sono sepolti nel profondo del suo cuore, solo un uomo ha la chiave per riportarli in vita, Dominic. Questi, deluso e amareggiato da una donna che l'ha tradito, ferendolo come mai nessuna, si dedica al lavoro, facendo di questo la sua unica ragione di vita. Diventa duro, aggressivo verso il mondo che lo circonda e freddo, distaccato verso l'altro sesso. Ma il destino fa sì, che sulla sua strada ritrovi la donna, che tormenta ancora i suoi sogni, Triscia! Rivederla riaccende in lui sentimenti che credeva persi per sempre. La passione, il desiderio di lei, lo travolgono come un uragano, ma allo stesso tempo, la rabbia, il dolore non ha eguali, lasciando che la voglia di vendicarsi prenda il sopravvento. Basterà uno sguardo per fa sì che i loro cuori tornino a battere all'unisono?