Come un soffio. Canti d'amore e amori

Come un soffio. Canti d'amore e amori

"Come un soffio. / Così è l'amore come la poesia: / la vita": è a queste parole, essenziali ma profonde, che è possibile ricondurre la silloge di Vincenzo Moiani.

Egli stesso, d'altra parte, ha voluto usare la prima incisiva frase come titolo stesso della raccolta, come a imprimere su di essa il vivace, eppur dolce, turbinio di emozione che è in grado di evocare. Infatti, chi si avvicinerà a queste pagine potrà trovare in esse amore, poesia e vita, sollevate da un lieve vento che le fa danzare, di volta in volta allontanandole o avvicinandole, magari offrendo solo per un attimo l'impressione di averle fatte proprie, per poi d'improvviso lasciarle andare via lontano, per poi costringere a correre per raggiungerle. Al centro di questa immaginaria giostra c'è Vincenzo Moiani, che al tempo stesso guida la danza e resta ad ammirarla stupefatto. È dalla sua penna, dalla sua capacità di disporre emozioni in forma di versi che prende infatti forma "Come un soffio", ma è l'orizzonte metafisico che lo circonda, l'estendersi del suo sguardo nel reame del sentire, a farsi soffio vitale.