Per indizi e per prove. Indagini sulle parole. Saggi minimi di lessicologia storica italiana Giovanni Petrolini

L'opera, particolarmente curiosa, raccoglie alcuni contributi lessicali per la maggior parte editi in tempi diversi su riviste o in volumi non sempre facilmente reperibili. Si tratta per lo più di...

Ciò che ritorna. Gli effetti della guerra nella letteratura italiana del Novecento Giancarlo Alfano

Guerra e letteratura sono congiunte sin dall'inizio della civiltà occidentale, e in un duplice modo. Da un lato c'è infatti l'"Iliade", il grande racconto della guerra guerreggiata, con la descri...

L' «antiqua damigella». Dell'ironia nell'«Orlando furioso» Franco Musarra

Questo studio sull'ironia nell'"Orlando Furioso" di Franco Musarra mostra, seguendo le linee dei "mali d'amore" e delle "ambizioni politiche e sociali", come il grande poema dell'Ariosto sia "più ...

Letteratura, scienza e scuola nell'Italia post-unitaria. Pacoli Graf Trezza Sebastiano Valerio

Nel delicato passaggio che l'Italia visse subito dopo il raggiungimento dell'unità politica, fu chiaro come il sistema scolastico dovesse avere un ruolo centrale nel fondare in maniera solida le b...

La parola dell'esilio. Autore e lettori nelle opere di Dante in esilio Sabrina Ferrara

La strategia di comunicazione organizzata da Dante durante il suo esilio è l'oggetto, relativamente inesplorato fino a oggi, di questo studio. Si tratta di una strategia evolutiva che tiene conto ...

Scrivere per gli italiani nell'Italia post-unitaria Salvatore C. Sgroi

Sono qui proposti undici saggi che hanno come tema portante l'italiano scritto di autori otto-novecenteschi, di diversa estrazione culturale e linguistica, per lo più in prima istanza dialettofoni...

Il romanzo gotico di Francesco Mastriani Patrizia Noce Bottoni

Amori proibiti, tranelli, torture, stupri, maledizioni, patimenti e orrori sono gli elementi chiave della prosa di Francesco Mastriani (1819-1891).

Giornalista e scrittore napoletano di avvi...

Danteum. Studi sul Dante imperiale nel Novecento Martino Marazzi

Lungo il corso del Novecento - e con particolare intensità nel periodo fra le due guerre - Dante è stato letto come un autore "imperiale": intellettuale interprete, attraverso la sua poesia e il ...

Gli studi manzoniani Domenico De Robertis

Questa postuma raccolta degli studi manzoniani di Domenico De Robertis colma una lacuna nel corpo della sua imponente bibliografia e adempie a un desiderio più volte espresso ai suoi intimi. La ne...

Grammatica e grammatiche in Italia nella prima metà del Novecento. Il dibattito linguistico e la produzione testuale Silvia Demartini

Come si rifletteva sulla grammatica in Italia nella prima parte del Novecento? Quali discussioni e intuizioni si celavano tra le pagine dei manuali? Chi animava un dibattito a prima vista sfuggente...